Use case della Blockchain Universa: zucchero tokenizzato con DMCC e Al Khaleej

Oggi, Universa Blockchain ha annunciato l’accordo di collaborazione strategica con DMCC e Al Khaleej Sugar. La cerimonia della firma si è tenuta durante la Dubai Sugar Conference a Dubai il 10 febbraio 2020.

Erano presenti Feryal Ahmadi, Chief Operating Officer di DMCC, Jamal Al Ghurair, Amministratore delegato di Al Khaleej Sugar e Alexander Borodich, fondatore e CEO di Universa Blockchain.

La piattaforma che utilizza la Blockchain Universa come strumento per facilitare il trading digitale dello zucchero è un ottimo esempio di come la blockchain può essere utilizzata per aumentare l’efficienza e la trasparenza. In base all’accordo, le parti implementeranno congiuntamente la strategia blockchain di DMCC connessa alla strategia Blockchain del governo degli Emirati Arabi Uniti UAE 2021.

Blockchain Universa

La Blockchain Universa è un’infrastruttura digitale che fornisce transazioni economiche, veloci e sicure attraverso una rete distribuita. E da oggi in poi, lo zucchero è rappresentato anche nel protocollo Universa Blockchain.

“La creazione di una nuova piattaforma dello zucchero è un esempio perfetto di come la blockchain può essere utilizzata per aumentare l’efficienza e la trasparenza su una piattaforma già sicura”.

Alexander Borodich, fondatore e CEO di Universa

Grazie alla Blockchain Universa, i clienti possono scambiare, vendere e conservare zucchero tokenizzato grazie all’integrazione con DDMC TradeFlow.

“È incoraggiante vedere un attore così importante nel commercio globale che implementa la prossima generazione della tecnologia. Non vedo l’ora di vedere crescere la piattaforma con l’aiuto della nostra piattaforma blockchain completamente scalabile”.

Con questa piattaforma di trading sarà la prima volta nella storia che saremo in grado di scambiare zucchero 24/7 con un prezzo spot come nuovo benchmark. Tutto ciò è legalmente possibile attraverso la licenza di DMCC. Avere questo prezzo spot per lo zucchero accade oggi per la prima volta nella storia e nel primo luogo al mondo. Puoi acquistare o vendere qualsiasi quantità di zucchero a Dubai all’istante. Per questo, Al Khaleej Sugar fa parte di questo accordo strategico.

La piattaforma di trading dello zucchero è costruita sulla Blockchain Universa. “Qualsiasi transazione abbia luogo, avrà bisogno di UTN (e delle unità “U” interne) per le commissioni.”

Dubai Multi Commodities Centre (DMCC)

DMCC è la zona franca più importante del mondo ed è anche l’autorità del governo di Dubai per il commercio e l’impresa di materie prime.

DMCC ha stabilito saldamente Dubai come centro leader nel commercio di materie prime internazionali e zona franca in più rapida crescita al mondo. Regolano, promuovono e facilitano il commercio attraverso una vasta gamma di beni a partire dall’oro, i diamanti e i metalli preziosi fino ad arrivare al tè, al cibo e ai materiali industriali. In questo caso, hanno firmato un accordo di adesione strategica con Al Khaleej Sugar e Universa Blockchain che vede DMCC Tradeflow supportare lo sviluppo di una nuova piattaforma di trading dello zucchero a Dubai.

Oggi, in quanto sede di importanti multinazionali e start-up, DMCC collega oltre 17.000 aziende a servizi di livello mondiale, ad infrastrutture di punta e alla vivace comunità di cui hanno bisogno per prosperare e avere successo.

La piattaforma in fase di sviluppo consentirà agli operatori di acquistare, conservare e scambiare lo zucchero di Al Khaleej Sugar attraverso smart contracts su una tecnologia blockchain fornita da Universa. La piattaforma DMCC Tradeflow fungerà da registro centrale della proprietà dello zucchero attraverso warrants esecutivi per dimostrare l’esistenza di riserve e consentire un commercio internazionale sicuro e trasparente.

“Questo è un accordo entusiasmante e DMCC sostiene qualsiasi iniziativa che accresca la trasparenza, la velocità e la sicurezza alla base del commercio di materie prime. Questa partnership sarà una gradita notizia per gli investitori, le imprese e il commercio internazionale di zucchero nel suo insieme. Siamo fiduciosi che una volta completata, questa nuova piattaforma contribuirà a guidare significativi volumi di scambi internazionali di zucchero attraverso l’emirato di Dubai.”

Feryal Ahmadi, Chief Operating Officer, DMCC

Al Khaleej Sugar

Lo zucchero è il terzo prodotto più scambiato al mondo, dopo petrolio e acciaio. Questo settore è stato creato un secolo fa e funziona ancora come cento anni fa. Non è possibile scambiarlo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e non ha alcun prezzo spot. Il terzo partner in questa triade del commercio dello zucchero è Al Khaleej Sugar.

Al Khaleej Sugar – che significa letteralmente The Gulf Sugar – deve appropriatamente il suo nome al fatto che è la prima raffineria di zucchero nella regione del Golfo Arabico.

Al Khaleej Sugar è stata fondata nel 1992 con sede a Jebel Ali in Dubai, con una capacità produttiva di 2400 Mega-tonnellate. Dall’inizio della produzione nel luglio 1995, ha compiuto notevoli progressi fino a raggiungere, negli ultimi anni, lo status di più grande raffineria di zucchero autonoma del mondo, con una capacità produttiva di oltre 7000 tonnellate al giorno.

La tokenizzazione inizia digitalmente con 1,6 milioni di tonnellate, ma se tale importo non è sufficiente, è possibile aggiungere più zucchero ad esso grazie ad altri fornitori di zucchero, in particolare dal Brasile.

“Essendo la più grande raffineria di zucchero autonoma al mondo, con una capacità di contenere oltre 1,6 milioni di tonnellate di zucchero, siamo lieti di poter installare una piattaforma per lo zucchero su una piattaforma solida e consolidata come DMCC Tradeflow. E in quanto principale hub mondiale per il commercio di materie prime, non vediamo l’ora di lavorare con DMCC per rafforzare ulteriormente il commercio di zucchero a Dubai.”

Jamal Al Ghurair, Managing Director, Al Khaleej Sugar

DMCC Tradeflow

DMCC Tradeflow è una piattaforma online che offre un registro centrale di proprietà sicuro e trasparente per le merci immagazzinate a Dubai. Il titolo delle merci immagazzinate può essere trasferito o impegnato attraverso il framework solido, legale e conforme alla Sharia, di DMCC Tradeflow. Questa piattaforma unica di ricezione delle materie prime affronta il gap nel trading commerciale nella regione del Medio Oriente/Nord Africa, offrendo soluzioni di finanziamento basate su garanzie reali per tutti i partecipanti della value chain.

DMCC Tradeflow consente agli inventari fisici che sono stockati in magazzini certificati DMCC negli Emirati Arabi Uniti di essere convertiti in strumenti negoziabili elettronici, “DMCC Tradeflow Warrants”, regolati da un regime normativo forte e trasparente e amministrati da DMCC.

La piattaforma può essere utilizzata su digitalsugar.io, ma per il trading dello zucchero è necessario registrarsi con un codice di invito che viene consegnato alla conferenza privata. Guarda il video qui sotto per vedere la prima intervista a proposito di questa notizia con Alexander Borodich.

Universa non vuole fermarsi solo allo zucchero. Lo zucchero è solo una delle partnership che verranno lanciate quest’anno. “Se possiamo scambiare zucchero, probabilmente possiamo anche scambiare qualcos’altro. Abbiamo un enorme pipeline”. Nel video sopra Alexander Borodich suggerisce di guardare i suoi precedenti reports per saperne di più sulle future possibili opportunità (o controlla tu stesso il video per trovare alcuni puntini da collegare). “Accadrà o non accadra? Vedremo” aggiunge Borodich nell’intervista con il dott. Sinsen Joseph. Tradotto da Marco Cominato

Pubblicazioni

dmcc.ae
urdupoint.com
unlock-bc.com
africazine.com
Blockfolio

Help translating this post to Inglese Tedesco Francese Olandese Spagnolo Croato Russo. Contact @starnold to participate!

Related posts

DigitalSugar.io launch in DMCC: inner details

amyodov

Leave a Comment